ADIDAS STAN SMITH: TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE

La nascita delle Stan Smith risale al 1971 quando il fondatore di Adidas incontra in un locale parigino il campione americano di tennis al quale propone di realizzare e dedicare una scarpa da ginnastica.

Il risultato fu una semplicissima sneaker bianca in pelle con dettagli verdi e sulla linguetta il disegno e la firma di Smith – anche se inizialmente fu mostrato il volto di Smih e la firma di Haillet, suo predecessore, creando non poca confusione.

In poco tempo questa scarpe divennero un vero e proprio must have caratterizzando gli anni settanta e ottanta. Dopo un breve stallo delle vendite, nel 2014 il mercato si riprese – merito forse della nuova campagna in cui venivano regalate scarpe con i volti dei personaggi del fashion system disegnati sulla linguetta. Oggi sono considerate un fenomeno nel mondo della moda e rientrano addirittura nella classifica delle scarpe da tennis più famose ed influenti di sempre.

Nel corso degli anni le Stan Smith hanno contraddistinto svariate culture di strada come skater, ballerini Hip Hop e cantanti Rap. Sono comparse in video musicali, canzoni, shooting fotografici e film. Jay-Z – grandissimo sostenitore – le ha indossate in molti suoi video e le abbina spesso allo smoking nelle serate eleganti. Il rapper francese La Fouine scrisse Stan Smith il cui testo cita “J’prépare un classique genre Stan Smith” (“Sto preparando un classico come le Stan Smith”). Gisele Bundchen le indossò in un servizio fotografico per  Vogue Paris nel 2013 con solo un paio di calzini bianchi – non c’è bisogno di dire l’incremento delle vendite che è stato registrato dopo l’uscita della rivista.

Tante le capsule collection che gli stilisti hanno realizzato in collaborazione con Adidas: Raf Simons ha creato tre modelli dai colori intensi e due effetto “used”, Jeremy Scoot alle sue ha aggiunto ali, strappi e tinte che non passano inosservate e Pharrel Williams le ha utilizzate per mandare messaggi – smile, call me later, ecc – o le ha disegnate come fossero quaderni da abbellire. Alexander Wang, invece, ha deciso di lasciarsi ispirare da colore, tessuto e lavorazione per dare vita ad una collezione sportiva bianca e verde.

Difficile tenere il conto delle edizione limitate che hanno fatto comparsa sul mercato e breccia nel cuore dei collezionisti: competizioni (Smith vs Nastase), cartoni (Looney Tunes), film (Star Wars) e fumetti sono solo alcuni mondi da cui Mr. Adidas a tratto ispirazione per le sue incredibili linee limited edition.

Come indossarle? Con tutto!! Gonne corte o lunghe, abiti, stretch o ampi, jeans boyfriend o skinny, tute o smoking. Adidas Stan Smith sta bene veramente con tutto.

Io amo indossarle con jeans, t-shirt e maxi blazer…e voi?

❤ #stansmith #adidas: I like the slouchy, lived-in minimalism on display here. Still picture-ready, but you can actually imagine wearing something like this.: Adidas Stan Smith Bianche e VerdiAdidas Stan Smith e Boyfriend JeansAdidas Stna SmithAdidas Stan Smith e Cappotto CammelloAdidas Stan Smith

Photo source Pinterest

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *