COME VESTIRSI DURANTE UN VIAGGIO: CONSIGLI FASHION E BEAUTY

Come vestirsi durante un viaggio: consigli fashion e beauty.

La parola d’ordine è: COMFORT. Durante un viaggio, soprattutto se molto lungo, è meglio evitare abiti troppo stretti e preferire tessuti naturali per far traspirare la pelle. La maggior parte del tempo la passerete stando sedute e capi scomodi e fascianti renderanno il viaggio decisamente meno piacevole. Fate però attenzione…

COMODITA’ NON SIGNIFICA SCIATTEZZA!

Create un look a metà strada tra lo sportivo e l’elegante. Evitate vestiti stretti e tacchi a spillo, ma anche felpe deformi ed i tanto amati leggins che usate per stare in casa.

Consigli FASHION per affrontare un viaggio

STRATI

La prima cosa da fare quando si sta pensando all’outfit da viaggio è creare un look composto da diversi strati. Indipendentemente dalla stagione che avete scelto per partire dovrete prevedere un abbigliamento a “cipolla” che vi permetterà di coprirvi e scoprirvi facilmente.

Come vestirsi durante un viaggio di Lisa Campolunghi Personal Shopper Milano

Nel vostro bagaglio a mano fate spazio a felpe e maglioncini, ma anche a sciarpe leggere e foulard che potrebbero salvarvi da torcicolli e mal di gola.

Ricordate sempre!

Se partite in estate per un viaggio al freddo non dimenticatevi di mettere tutto ciò che vi servirà direttamente nel bagaglio a mano. Piumini, sciarpe, scarpe pesanti e calze sarebbe meglio averli a portata di mano così potranno essere indossati facilmente prima dell’atterraggio. Non vorrete ammalarvi ancora prima di iniziare la vostra avventura? Nel caso in cui partiate in inverno verso mete esotiche le cose dovrebbero essere più semplici. Vi basterà indossare top leggeri sotto a maglioni pesanti ed al momento giusto potrete liberarvi di stivali e cappotti lasciando spazio ad infradito e parei.

PANTALONI e GONNE

Meglio lasciar perdere pantaloni skinny e troppo aderenti decisamente poco pratici e scomodi da indossare per molte ore. Scegliete pantaloni più larghi e non troppo stretti in vita oppure optate per leggins in cotone.

Il viaggio che affronterete è molto lungo? Indossate dei joggers. Fate però attenzione a come li abbinerete, l’effetto look da palestra è dietro all’angolo.

Come vestirsi durante un viaggio di Lisa Campolunghi Personal Shopper Milano

Se proprio non potete rinunciare ai vostri amati jeans quelli boyfriend faranno al caso vostro.

Per quanto riguarda i calzoncini corti io per questioni di igiene tendo sempre ad escluderli. Pensate che in molti viaggi passeranno ore prima che possiate farvi una doccia e spesso dovrete sedervi in posti non sempre pulitissimi. Qualche anno fa, ed esempio, tornado dalla Sardegna il nostro volo è partito con 4 ore di ritardo. Dopo aver girato per l’aeroporto, cenato e visto tutti i negozi, stanchi della giornata e dell’estenuante attesa ci siamo seduti a terra (la sala d’attesa era piena) ad ascoltare un po’ di musica. Con gli shorts non l’avrei mai fatto, e voi?

Un’alternativa ai pantaloni potrebbe essere la gonna, a patto che sia lunga e morbida. Vi permetterà di stare comode, idratare costantemente la pelle (ne parleremo tra poco) e di muovervi facilmente. Come per i pantaloni, anche in questo caso, eviterei di indossare gonne troppo corte e fascianti.

No a colori chiari e tessuti che si stropicciano troppo facilmente. In entrambi i casi rischiereste di arrivare a destinazioni in condizioni non proprio eccellenti.

Come vestirsi durante un viaggio di Lisa Campolunghi Personal Shopper Milano

SCARPE

Inutile dirvi quanto sia importante scegliere le scarpe in base alla loro comodità e funzionalità. Vietate le scarpe con troppi lacci e fibbie, hai controlli in aeroporto rischieresti di bloccare la fila. No ai tacchi alti decisamente più adatti in altri contesti.

Sandali piatti e zeppe non troppo alte vanno bene per viaggi poco impegnativi – trascorrere la notte in volo con i piedi ghiacciati non credo sia piacevole. Puntate su scarpe basse e facili da togliere. Si a stivaletti bassi, mocassini ed espadrillias. La mia scelta? Le scarpe da tennis.

CALZE

Se anche voi, come me, vorrete stare veramente comode le calze faranno al caso vostro. Prima del mio viaggio a New York non mi sarei mai permessa di togliermi le scarpe e godermi un viaggio a piedi nudi, ma il dover trascorrere più di sei ore in volo dopo averne già fatte 2 per arrivare a Bruxelles e aver fatto uno scalo di tre ore, mi ha fatto cambiare idea e da allora nel mio bagaglio a mano non possono più mancare.

Scegliete calze in puro cotone ed evitate quelle sintetiche. Perché? Lo scoprirete alla fine del post quando parleremo di beauty. Nel caso in cui soffriate particolarmente il freddo usatene due paia: in cotone a contatto con la pelle e in lana sopra alle precedenti.

Quasi dimenticavo…assolutamente no a calze bucate e lise anche fossero il vostro porta fortuna o quelle del vostro primo viaggio. Spesso accade che ai controlli dovrete togliervi le scarpe e farlo con le calze in pessime condizioni potrebbe essere veramente imbarazzante, no?!? So che alcune di voi staranno pensando che è una cosa scontata, ma credetemi quando vi dico che mi è capitato di vedere di tutto.

TOP e MAGLIE

Per quanto riguarda la parte superiore del vostro outfit non ci sono particolari accorgimenti da seguire. Mi sentirei di consigliarvi di evitare camicie strette e maglie troppo rigide e strutturate. Ricordate sempre che l’obiettivo è stare comode e vivere il viaggio in tutta serenità. Via libera quindi a canotte, t-shirt, camicie maxi e maglie morbide.

Come vestirsi durante un viaggio di Lisa Campolunghi Personal Shopper Milano

Ricordatevi di portare sempre qualcosa per coprirvi. Un giubbotto di jeans, un blazer, una felpa o un maglioncino vi potrebbero tornare utili. Vi serviranno non solo su navi ed aerei, ma anche durante eventuali scali – di certo il caso di portar via la coperta dalla cabina!

Come vestirsi durante un viaggio di Lisa Campolunghi Personal Shopper Milano

Consigli BEAUTY per affrontare un viaggio

E’ arrivato il momento di pensare a pelle e capelli ed ai prodotti che non possono mancare nel vostro bagaglio a mano. Non dimenticatevi che l’aria chiusa degli aerei, ma anche delle navi, tende ad ungere i capelli e seccare la pelle.

Come vestirsi durante un viaggio di Lisa Campolunghi Personal Shopper Milano

Quali prodotti beauty dovremo mettere nel nostro bagaglio a mano?

Vediamo ora degli accorgimenti per arrivare a destinazione in perfette condizioni nonostante scali e jet leg.

MAKE UP

Non esagerate con il trucco e date modo alla vostra pelle di respirare. Nel caso di viaggi molto lunghi, soprattutto in aereo, vi consiglio di struccarvi subito dopo la partenza. Si, avete capito bene. In volo è meglio rinunciare al make up. L’aria chiusa tende a disidratare la pelle e di certo fondotinta e cipria non aiuteranno a reidratarla. Preferite le salviettine struccanti decisamente più pratiche di acque micellari, tonici, latte detergenti che normalmente usiamo a casa. Struccatevi accuratamente ed applicate una buona dose di crema idratante sul viso e di burro cacao sulle labbra. Riposatevi e godetevi il viaggio.

Il pensiero di atterrare struccate vi terrorizza? Dopo il primo volo ne avete un’altro altrettanto lungo e non volete fare scalo con borse e occhiaie? Nessun problema! Prima dell’atterraggio applicate sul viso un velo di BB Cream, coprite la stanchezza con un buon correttore e terminate il tutto con un un po’ di blush ed una passata di mascara. Proprio quello che farò questa estate durante il mio viaggio di circa 15 ore (scalo incluso)!

CAPELLI

In viaggio i capelli tendono a sporcarsi più facilmente. L’aria secca dell’aereo, i poggiatesta, il cambio climatico, lo smog sono tutti fattori che di certo non aiutano i capelli a rimanere puliti ed in ordine.

Per evitare che ciò accada vi conviene legarli in una coda morbida, una treccia o uno chignon. In questo modo eviterete di toccarli in continuazione ed una volta arrivati a destinazione basterà spazzolarli per ridargli il loro naturale volume. Il mio consiglio? Spazzolateli a testa in giù per renderli ancora più vaporosi.

olivia palermo | paris: Come vestirsi durante un viaggio di Lisa Campolunghi Personal Shopper Milano

Tutte colore che, come me, hanno una cute grassa che tende a sporcarsi facilmente dovrebbero lavarsi i capelli prima della partenza soprattutto in caso di un viaggio molto lungo. In caso di capelli secchi, invece, vi converrà abbondare con la maschera idratante e magari applicare dell’olio sulle punte prima di partire.

PELLE

In viaggio, sopratutto in aereo, è molto importante mantenere la pelle idratata a causa della scarsa umidità presente in cabina. Ricordatevi di portare con voi una lozione idratante da applicare ogni qual volta ne sentiate la necessità. Il mio consiglio è quello di stendere la crema o l’olio su tutto il corpo prima di imbarcarvi ed, una volta in volo, di applicarla più o meno regolarmente almeno sulle parti che rimarranno scoperte come braccia, décolleté e collo.

Come vestirsi durante un viaggio di Lisa Campolunghi Personal Shopper Milano

Precedentemente, parlando di calze, vi ho scritto di preferire quelle in cotone ed evitare quelle sintetiche. Sapete il perché? Perché delle semplici calzine potrebbero fare la differenza per i vostri piedi. Dopo la partenza prendete una noce di crema (meglio ancora qualche goccia di olio di argan o simili) stendetela sui vostri piedi senza farla assorbire completamente ed infilate le calze. All’arrivo avrete piedi morbidi ed idratati come dall’estetista. Provare per credere!

Oltre ad applicare una crema idratante non dimentcatevi di bere molta acqua!

Ora non mi resta che augurarvi

BUONE VACANZE!

Spero che il post di oggi vi sia piaciuto e vi abbia aiutato ad affrontare al meglio il vostro viaggio. Per qualsiasi consiglio o sugerimento lasciate un commento o scrivetemi in privato (qui).

Photo by Pinterest

You may also like

4 commenti

  1. bello e ottime idee, è vero, spesso si sbaglia l’abbigliamento o veramente non si sa cosa mettere….quanti bei trucchetti per essere sempre in ordine… Grazie…

  2. grazie ottimi cosingli, se no mi sbaglio stavi parlado che ci voglione le calze o calzini per il viaggio però tu in alcune fotohai le suprga senza calze

    1. Ahahah…hai ragione! Io non amo molto le calze ed anche in inverno tendo a non metterle. Per i viaggi lunghi però porto sempre un paio di calzini nel bagaglio a mano e subito dopo la partenza tolgo le scarpee mi metto comoda (soprattutto se viaggio di notte).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *