SOTTOTONO DELLA PELLE: QUELLO CHE DEVI SAPERE

SOTTOTONO DELLA PELLE: QUELLO CHE DEVI SAPERE

Buongiorno ragazze e buon lunedì! Non so voi, ma io inizio a sentire la stanchezza accumulata durante l’anno ed ho sempre più bisogno di ferie. Per fortuna mancano poco più di tre settimane alla partenza.

Ma lasciamo da parte le vacanze per un attimo e concentriamoci sull’argomento di oggi: il sottotono della pelle.

Perché è importante conoscere il proprio sottotono?

Il motivo è molto semplice. E’ il sottotono della pelle che “ci dice” quali sono i nostri colori “amici” e quali, invece, dovremmo evitare.

Sicuramente avete notato che esistono colori in grado di illuminare il volto ed altri che tendono a spegnerlo accentuandone i difetti. Una ragazza dal sottotono caldo si illuminerà con una maglia bianco sporco e si spegnerà con una maglia bianco ghiaccio. Perché? Il primo bianco ha un sottotono caldo ed il secondo ha un sottotono freddo.

Come potete vedere non basta dire che i rossi sono caldi ed i blu sono freddi. Ogni colore, infatti, può essere sia l’uno che l’altro. Come fare quindi a riconoscerli? E’ necessario capire se il colore che stiamo “analizzando” contiene più colore caldo o più colore freddo. Prendiamo ad esempio il viola. E’ caldo o freddo? Caldo se la percentuale di rossa contenuta al suo interno è maggiore di quella di blu, freddo nel caso contrario.

Ecco perché alle mie clienti dico sempre che non bisogna scartare a priori un colore, ma occorre capire quale tonalità o sfumatura di quel colore sia più adatta ai loro colori natuali.

Conoscere il proprio sottotono è importante non solo nel mondo della moda, ma anche nel beauty.  Come? Vi è mai capitato di comprare un fondotinta che al posto di nascondere i difetti vi facesse apparire ancora più sciupate in volto? A me si! Questo accade perché la colorazione che avete scelto non è giusta per voi. Probabilmente avete acquistato un fondotinta rosato nonostante la vostra pelle abbia un sottotono caldo o, al contrario, l’avete scelto nei toni del beige pur avendo un sottotono freddo.

Vediamo ora come fare ad individuare il proprio sottotono.

Come individuare il sottotono della pelle?

Capire il proprio sottotono non è sempre semplicissimo e per questo motivo ho deciso di creare un test che possa aiutarvi a scovare il vostro.

1. La prima cosa da fare è capire quale tra i due metalli è più in sintonia con il vostro incarnato.

Struccatevi, raccogliete i capelli (nel caso in cui il vostro colore non fosse quello naturale copriteli con un panno bianco) ed indossate una maglia bianca. Prendete due pezzi di stoffa, uno oro ed uno argento, posizionatevi davanti allo specchio ed uno alla volta accostateli al volto. Così facendo noterete che con un colore il vostro sorriso risplenderà, le occhiaie si attenueranno e gli zigomi appariranno quasi più alti, mentre con l’altro otterrete l’effetto opposto ed il vostro volto apparirà quasi sciupato. Non avete delle stoffe oro o argento? Nessun problema, potete fare il test accostando al viso i vostri gioielli.  Quale è il risultato?

A. Il mio volto si illumina accostato all’oro.
B. Il mio volto si illumina accostato all’argento.
C. Non noto particolari differenze.

2. Guardate attentamente il colore delle vene presenti sul polso. Sono verdi oppure blu?

A. Le mie vene sono sicuramente verdi.
B. Le mie vene sono sicuramente blu..
C. Il colore è indefinito.

3. Osservate con attenzione il colore del vostro incarnato.

A. La mia pelle presenta sfumature ambrate in caso di pelle scura o avorio in caso di pelle chiara.
B. La mia pelle presenta sfumature olivastre in caso di pelle scura o rosate in caso di pelle chiara.<
C. Non riesco ad individuare la giusta sfumatura.

4. Quando prendete il sole come reagisce la vostra pelle?

A. La mia pelle si abbronza facilmente e diventa dorata.
B. Ho una carnagione chiara che fatica ad abbronzarsi e si scotta facilmente / Ho una carnagione scura che ottiene un’abbronzatura color mattone.
C. La mia pelle ha caratteristiche sia del punto A che del punto B.

5. Ora dovete capire la sfumatura dei vostri occhi. Mettetevi davanti allo specchio utilizzando la luce naturale e guardate le vostre iridi, che sfumatura presentano?

A. Le mie iridi hanno una sfumatura dorata vicino alla pupilla.
B. Le miei iridi hanno sfumature fredde e nel caso di occhi scuri sono molto penetranti.
C. Non noto particolari sfumature.

6. Quale sfumatura è nascosta nei vostri capelli?

A. I miei capelli presentano sfumature dorate in caso di capelli scuri o grano in caso di capelli chiari.
B. I miei capelli hanno sfumature tendenti al cenere.
C. No so, non noto rilevanti sfumature.

RISULTATI

Maggioranza di risposte A – Il tuo sottotono è sicuramente caldo.

Maggioranza di risposte B – Il tuo sottotono è sicuramente freddo.

Parità di risposte A e B o maggioranza di risposte C – Probabilmente hai un sottotono neutro, ovvero la via di mezzo tra quello caldo e quello freddo.

Spero che il post di oggi sia di vostro interesse e nel caso di domande e curiosità non esitate a contattarmi! Se volete, invece, prenotare la vostra Analisi del Colore cliccate qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *