TEDDY COAT: COSA SAPERE SUL CAPPOTTO MUST HAVE

Teddy Coat di Lisa Campolunghi

Il Teddy Coat è sicuramente uno dei must have di questa stagione. Morbido, caldo ed accogliente proprio come un peluche questo cappotto, che ci riporta indietro nel tempo, è riuscito a conquistare proprio tutte. 

L’intuizione geniale arriva ancora una volta da Max Mara che negli anni ’80 ha realizzato il primo modello utilizzando tessuti peluche in fibre nobili. Pochi anni fa il direttore creativo del marchio, visionando gli archivi, ha deciso di dare nuova vita a questo capo iconico. E’ cosi che il brand ha creato un capospalla versatile, ma al tempo stesso elegante ed assolutamente trendy. 

Teddy Bear Coat: come sceglierlo

Pensate si tratti di un investimento a lungo termine o di una moda passeggera? Solo rispondendo a questa domanda potrete capire quanto spendere, di che colore acquistarlo e di che forma. I modelli disponibili sono molti ed è facile fare la scelta sbagliata. 

Se state acquistando un Teddy Coat solo come sfizio o siete convinte che si tratti di una moda passeggera, il consiglio è quello di non spendere grosse cifre e di sbizzarrirvi con forme e colori. Puntate su modelli low-cost e scegliete tinte e linee che seguono le attuali tendenze. Al contrario, se avete intenzione di indossarlo per molto tempo, guardate la qualità del capo e preferite nuance destinate a durare nel tempo. Si ad esempio a nero, cammello, bianco e rosso. Non dimenticatevi mai che, mode a parte, ogni capo va scelto pensando alla propria body shape ed hai propri colori naturali

Teddy Coat: come indossarlo

Come ho anticipato, il Teddy Bear Coat è un capo estremamente versatile. Indossatelo con jeans e T-Shirt per un look casual, sopra ad un tailleur per correre in ufficio o perché no con un abito elegante per scaldarvi nelle gelide serate invernali. 

Ecco alcuni suggerimenti per indossarlo al meglio:

  1. Fate attenzione a forme e volumi. Questo delizioso orsacchiotto è molto voluminoso, sarebbe meglio non indossarlo con capi molto ampi, l’effetto “sciatto” è dietro all’angolo.
  2. La lunghezza, inoltre, gioca un ruolo fondamentale. Se l’altezza non è il vostro punto di forza preferite al classico cappotto, una giacca più corta, così da evitare di appesantire ulteriormente la figura.
  3. Il Bear Coat è un capospalla piuttosto appariscente, non eccedete con outfit eccessivamente colorati e soprattutto evitate accessori troppo voluminosi, come borse di piume e scarpe fluffy. 
  4. Si al tono su tono, ma come ogni outfit monocolore, ricordatevi di bilanciare perfettamente nuance e tessuti. 
  5. Se pensate che per voi è un capo troppo informe, create il punto vita con una cintura in pelle ton sur ton o a contrasto. 

State cercando è la giusta ispirazione? Di seguito alcuni dei miei outfit preferiti.

Camel Coat
Casual Look
Come indossare il Teddy Bear
Teddy Bear Coat
Teddy Coat Beige Street Style

Se anche voi amate il Teddy Coat almeno quanto me spero che questo articolo possa aiutarvi a scegliere quello più adatto. 

 

Vi aspetto su Instragram per gli aggiornamenti quotidiani!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *