ARMOCROMIA INVERNO: PALETTE E SOTTOGRUPPI

Armocromia Inverno Palette e Sottogruppi di Lisa Campolunghi

Quando penso all’inverno mi vengono in mente gli incantevoli paesaggi di montagna ed i colori intensi di una fredda notte. Ecco, se potessi raccontarvi in poche parole qual è la Palette perfetta della stagione Inverno vi direi di pensare alle cime innevate, al verde intenso di pini ed abeti ed al blu luminoso dei laghi di montagna. Le giornate che si accorciano ed i forti contrasti tra il giorno e la notte rendono i colori dell’Armocromia Inverno, freddi, profondi e brillanti

Quali sono le caratteristiche delle persone Inverno?

In Armocromia la tipologia Inverno è caratterizzata da sottotono freddo, alta intensità, alto contrasto e valore basso, ovvero scuro.

Nella palette Inverno è possibile trovare anche persone con brillantezza, contrasto e valore di media intensità. Il sovratono è estremamente variegato. Troviamo, infatti, incarnati rosati, ma anche giallini soprattutto se confinanti con la stagione Autunno. 

Pelle

L’incarnato può essere:

  • bianco: si abbronza a fatica e si arrossa con l’esposizione al sole
  • rosato: fa molta fatica ad abbronzarsi e si scotta molto facilmente
  • giallino: si abbronza senza fatica e difficilmente si scotta

Occhi

Gli occhi possono essere scuri e penetranti, ma anche chiari e luminosi. Troviamo inverni con iride azzurra, grigia o verde, ma anche castana o nocciola. 

La sclera dell’occhio è molto bianca, mai giallina. Ciò crea un bel contrasto quando gli occhi sono molto scuri. 

 

Capelli

I capelli sono sempre scuri dal castano al nero. Se tinti tendono a buttare fuori un rosso violaceo molto difficile da coprire.

La vostra fortuna?

A voi i capelli bianchi stanno davvero bene…e anche la barba!

L’Inverno ed i suoi sottogruppi

Premettendo che ogni Inverno è Freddo, Profondo e Brillante, oltre alla stagione Assoluta esistono anche altri 3 sottogruppi. Vediamoli insieme…

Armocromia Inverno Freddo (Cool)

Si tratta dell’Inverno a più bassa intensità, questo spicchio confina infatti con l’Estate. La sua peculiarità è appunto la freddezza che possiamo ritrovare in occhi, capelli e incarnato.  

Caratteristiche

Le persone Inverno Cool hanno spesso capelli castani ed occhi castani o grigi, sempre brillanti. La carnagione e quasi sempre chiara, soprattutto nel periodo invernale. 

Colori

Nell’Armocromia Inverno troviamo il nero, ma attenzione l’Inverno Freddo preferisce il blu. Da evitare assolutamente le tonalità calde, soprattutto quelle aranciate. Molto belli i grigi, i rosa ed i viola freddi. Dalla palette Estate prenderà in prestito le nuance più brillanti. 

Natalie Portman Winter Cool

Armocromia Inverno Profondo (Deep)

L’Inverno Deep può essere facilmente confuso con un autunno per via della pelle scura, ma alla prova con i drappi l’oro penalizzerà il volto mentre l’argento lo illuminerà. 

Caratteristiche

Le persone Winter Deep sono caratterizzate da carnagione medio-scura che si abbronza facilmente. Hanno spesso sovratono giallino. Occhi e capelli sono sempre scuri e profondi.

Colori

Nero e blu scuro sono tra i colori più valorizzanti. Spesso, infatti, la capsule wardrobe di questa stagione ruota intorno a queste nuance. Molto belli anche i viola ed i verdi più profondi, da evitare le tonalità brillanti e calde. Tra un colore freddo e luminoso ed uno caldo e profondo preferirà il secondo.

Victoria Beckham Winter Deep

Armocromia Inverno Brillante (Bright)

L’alto contrasto e l’elevata luminosità rendono le persone Inverno Bright decisamente magnetiche e ricche di luce. Possiamo dire che brillino di luce propria, difficile non rimanerne abbagliate.

Caratteristiche

L’Inverno Bright è caratterizzato da sottotono freddo, contrasto alto, elevata luminosità e valore medio-basso. I capelli sono sempre scuri, anche corvini, e gli occhi sempre chiari verdi o azzurri, ma anche viola. La carnagione sembra porcellana. 

Colori

Avendo come dominante la brillantezza, questo sottogruppo può sfoggiare le tinte più accese come fucsia, lime, verde acido e blu elettrico. Molto belle le fantasie ad alto contrasto. Da evitare i colori più tenui e soft come beige, grigio polvere e tutti i colori pastello. Meglio indossare i colori più luminosi della Primavera (seppur caldi) che quelli tenui dell’Estate

Megan Fox Winter Bright

Armocromia Inverno Assoluto

Il sottogruppo Inverno più bilanciato. Le caratteristiche Cool, Deep e Bright sono perfettamente bilanciate.

Caratteristiche

L’incarnato è olivastro, mai rosato. I capelli sono sempre scuri, anche neri. Gli occhi sono spesso castani, ma sempre luminosi. Il contrasto è alto ed il valore basso. 

Colori

L’Inverno Assoluto è valorizzato da tutti i colori della palette Inverno, senza eccezioni. Nero, blu, frutti di bosco, petrolio, smeraldo e molti altri. I colori da evitare sono quelli caldi e profondi dell’Autunno, freddi e tenui dell’Estate e caldi e luminosi della Primavera.

Audrey Tautou Winter

Ovviamente non esiste solo la Donna Inverno, ma anche L’Uomo Inverno. Quindi ecco a voi degli esempi Winter in versione maschile: Stefano Accorsi (Winter Cool), Luca Argentero (Winter Deep), Raul Bova (Winter Bright) e Tom Cruise (Winter Assoluto).

Stefano Accorsi Inverno Freddo
Luca Argentero Inverno Profondo
Raul Bova Inverno Brillante
Tom Cruise Inverno Assoluto

Il potere dell’Armocromia

Le differenze tra una stagione e l’altra o tra i vari sottogruppi non sono sempre facili da individuare. Ci sono dettagli che possono trarre in inganno. Per questo sconsiglio di auto analizzarsi, il rischio di sbagliare è davvero alto.

Non credo che vogliate creare un intero guardaroba con colori non valorizzanti, giusto?

Se ancora non siete convinte/i che una seduta di Armocormia sia la cosa migliore da fare? Questo articolo potrebbe dissipare ogni dubbio: “Armocromia: cos’è e perché non potrai più farne a meno“.

In attesa dei vostri commenti o di una vostra telefonata vi ricordo che le sedute di Armocromia e le varie consulenze vengono svolte direttamente a domicilio (anche fuori zona) o presso centri convenzionati, non male vero? Scrivimi per saperne di più.

Tutte le foto dell’articolo sono state prese da Pinterest.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.