GIACCHE DA UOMO: DI QUALI HAI BISOGNO?

GIacche da Uomo di Quali Hai Bisogno di Lisa Campolunghi

Cari ometti l’articolo di oggi è dedicato a voi! Abbiamo precedentemente parlato dei tipi di colletti per camicie ed ora parliamo di giacche. Sapete quanti modelli di giacche da uomo esistono? Ma soprattutto sapete quali sono quelli più adatti a voi?

In ogni guardaroba maschile trovo sempre diverse giacche e non potrei esserne più felice, personalmente è un capo che adoro – anche da donna. A volte sono molto simili tra di loro, altre volte decisamente diverse non solo come forma e colore, ma proprio come stile. Doppiopetto, blazer, di pelle o da smoking, le giacche da uomo sono davvero tante e possono essere indossate in ogni stagione. Ecco i modelli che non potete proprio non conoscere:

Giacche da uomo: i modelli più casual

Denim

La giacca in Denim ha ormai conquistato proprio tutto, o quasi. È un capo casual che può tranquillamente sostituire giacche più impegnative o maglioncini. Ne esistono di vari modelli e colori e, nonostante la sua età – è nata negli anni Settanta – è ancora un perfetto ever green. Il design basico, il taglio casual e soprattutto il tessuto comodo e resistente la rendono perfetta in molte occasioni.

Scegliete il modello più adatto al vostro fisico. Un busto importante preferirà una giacca con pochi dettagli, meglio ancora senza tasche sul petto. Chi vuole allargare le spalle opterà per tagli over e chi, invece, vuole allungare oticamente il busto punterà su un modello lungo almeno sino ai fianchi. Le alternative sono tante, spetta a voi trovare il modello che più vi valorizza. Serve un aiuto? Fissa la tua ora di consulenza online al costo di € 39.

Denim Jacket
Giubbotto in Denim
Giacche da Uomo - Denim

Chiodo

Un capo che ha fatto la storia: la giacca in pelle non smette mai di farsi notare. Da sempre rappresenta i “cattivi ragazzi” quelli un po’ ribelli che negli anni hanno saputo renderla un’icona di stile.

Non tutti possono permettersi di indossarla, senza il giusto stile e il perfetto carisma rischiereste di farvi sopraffare. Per quanto riguarda la forma fisica, tenete a mente che questa tipologia di giacca tende ad allargare il busto, per non amplificarlo ulteriormente preferite linee semplici senza troppi dettagli (esempio zip, cuciture a contrasto, tasche particolari).

Giacca di Pelle Uomo

Militare

In passato rappresentava alcune subculture come ad esempio i rap degli anni Novanta, oggi la giacca militare è ormai considerata da molti un vero e proprio must have. I colori e le linee richiamo le vere giacche da uomo utilizzate nei vari eserciti. Sono solitamente realizzate in materiali comodi e traspiranti e la chiusura è spesso a bottoni anche se ormai le rivisitazioni sono talmente tante che è impossibile raggrupparle tutte. Ovviamente si tratta di un capo da indossare nel tempo libero. A me piace molto abbinata a T-shirt, jeans e sneakers, ma credetemi le possibilità di abbinamento sono tantissime. 

Come per la giacca in Denim, anche quella militare non si rivolge ad una particolare body shape. La scelta dipende da come volete valorizzare il vostro il corpo. Anche in fatto di colori ricordatevi di scegliere nuance adatte al vostro incarnato. Calde se il vostro sottotono è caldo, fredde se avete un sottotono freddo. Non avete mai sentito parlare di Armocromia? A breve troverete un post dedicato al fantastico mondo dei colori.

Giacca Militare
Giacca Militare Uomo

Sahariana

Una delle mie giacche da uomo – e da donna – preferite. Casual, versatile, comoda, pratica e leggera. È la soluzione perfetta per il tempo libero e durante un viaggio. La Sahariana non ha età, può essere indossata da tutti. Presenta solitamente due o quattro tasche ed è realizzata in colori della terra come beige, crema, kaki e terra bruciata.

È una giacca lunga pertanto non valorizza particolarmente fisici dal baricentro basso. Le quattro tasche, inoltre, sono da preferire in caso si voglia allargare il busto, per ottenere l’effetto opposto meglio optare per il modello a due tasche.

Giacche da Uomo - Sahariana

Blazer

Sicuramente tra le giacche più versatili: il blazer può essere indossato in ogni occasione. In spiaggia all’ora dell’aperitivo in lino di colori neutri, in ufficio blu, beige, marrone o fantasia, in occasioni più formali in tonalità e tessuti più estrosi. Può essere abbinato a jeans o pantaloni più classici, con sneakers, loafers, mocassini e perché no sandali. Da quando è nato nel 1873 il blazer ne ha fatta davvero tanta di strada. Originariamente era realizzato in lana blu, ora non avete che l’imbarazzo della scelta. Si tratta di una giacca destrutturata e per questo può essere indossati da fisici diversi.

Fate solo attenzione alla lunghezza e alla forma delle spalle. Se il vostro obiettivo è accorciare il busto preferite un taglio più corto. Le spalle non sono il vostro punto forte? Fate molta attenzione a questo indumento. La sua struttura morbida potrebbe enfatizzare spalle cadenti.

Blazer Uomo

Giacche da uomo: i modelli più formali

Monopetto

Sono sicura che tutti voi avete almeno una giacca monopetto nell’armadio, vero? Si tratta della giacca più classica tra tutte. È caratterizzata da spalle strutturate, spesso dotate di spalline, revers che possono essere più o meno ampi e da un’unica fila di bottoni (uno, due o tre). Ricordatevi, mai allacciarli tutti! In caso di giacca a due o tre bottoni chiudete solo il primo.

Tutti la possono indossare, basta tenere a mente qualche trucchetto. Revers ampi fanno apparire le spalle più piccole, quelli stretti, al contrario, le faranno sembrare più larghe. Se l’addome è piuttosto rilassato lasciate la giacca aperta e se il busto non è dei più lunghi tenete l’orlo della giacca più corto, non superate l’altezza dei fianchi.

Giacca Monopetto
Giacche da Uomo - Monopetto

Doppiopetto

Una giacca elegante, ma allo stesso tempo abbastanza versatile. Potete riconoscerlo dalle file di bottoni che corrono parallele sul davanti (due, quattro o sei). Spesso viene indossato con la camicia, ma negli anni le rivisitazioni sono state tante. Per renderlo più casual portatelo sopra ad una T-shirt o un maglione girocollo, anziché abbinato alla classica camicia. Molto belli anche in completi doppiopetto da sfoggiare in occasioni più particolari.

Da evitare in caso di addome pronunciato o se il vostro obiettivo è quello di ridurre otticamente il busto. Al contrario, il doppiopetto è perfetto per creare volume sulla parte superiore della figura. È infatti molto adatto a tutti gli uomini triangolo.

Giacca Doppiopetto

Smoking

Esiste qualcosa di più elegante? Questo monopetto dotato di un solo bottone è realizzato in tessuti pregiati e, tranne casi particolari, è sempre monocolore. I revers sono spesso lucidi per risaltare ancor di più creando il giusto contrasto con il resto della giacca. Lo smoking deve essere indossato in determinati contesti, ad esempio in caso di evento dove è richiesto un abbigliamento black-tie, a teatro o alla prima dell’opera. Campanello d’allarme per i matrimoni. Spesso di vedono invitati in smoking, ma a meno che non si tratti di evento esclusivo e non sia stato richiesto esplicitamente dagli sposi, evitate di indossarlo. Piccola regola generale? Non andrebbe mai indossato prima delle 18.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui tuoi canali social! Se vuoi saperne di più sulle giacche da uomo lascia un commento, ti risponderò il pima possibile.

Tutte le foto dell’articolo sono state prese da Pinterest.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *