GINNASTICA FACCIALE: TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE

Ginnastica Facciale di Lisa Campolunghi

Sempre più spesso sentiamo parlare di Ginnastica Facciale, ma siamo sicure sia adatta a noi? E, soprattutto, funziona veramente? Oggi vi parlerò della mia esperienza.

Ginnastica Facciale: cos’è e quali sono i benefici

La Ginnastica Facciale consiste in una serie di esercizi che, se effettuati regolarmente, permettono di tonificare il viso, attenuare o eliminare le rughe e rendere l’incarnato più fresco e luminoso. Possiamo dire che la Ginnastica Facciale ha un potere anti-age.

Più si va avanti con l’età e più la pelle di viso e corpo si rilassa. Andiamo in palestra costantemente perché non allenare allo stesso modo anche i muscoli del viso? Gli esercizi possono essere fatti comodamente a casa e bastano pochi minuti al giorno per notare i primi miglioramenti. Ovviamente non si tratta di rimedi miracolosi, ma credetemi da quando l’ho scoperta non posso più farne a meno, grazie Zita!

Praticare Ginnastica Facciale apporta tanti benefici al nostro volto, non solo a livello di tono, ma anche di simmetrie. Aiuta a contrastare l’invecchiamento, ma è utile anche per allineare sopracciglia, angoli della bocca e zigomi sbilanciati. 

Ginnastica Facciale: quando e come iniziare

quando iniziare

Non attendete troppo, la Ginnastica Facciale può essere pratica subito dopo l’età dello sviluppo. Evitate di aspettare la comparsa delle rughe e dei primi segni del tempo, come per tante pratiche e trattamenti anche in questo caso prevenire è meglio che curare. Detto questo non è mai troppo tardi. Superati i 30 questi esercizi vi aiuteranno a recuperare il tono perso ed in età più avanzate, con un allenamento costante, riuscirete a migliorare visibilmente il vostro aspetto

L’età non conta, possiamo iniziare a praticarla in ogni momento,
preferibilmente dopo l’età dello sviluppo. 

Non c’è eta minima, invece, per iniziare a controllare la mimica. Cosa significa? Provate a pensare a quante espressioni fate ogni giorno, ma siete sicure che siano tutte necessarie? Utilizzare le espressioni solo quando occorre è un ottimo metodo per prevenire i segni del tempo. Quando siamo sole cerchiamo di non corrugare la fronte, non sorridere erroneamente ed evitiamo espressioni non richieste. Ovviamente, in un contesto pubblico la mimica diventa indispensabile. Che situazione si creerebbe se il vostro interlocutore non muovesse i muscoli dalla faccia? Imbarazzante, vero?

Come iniziare

Arriviamo ora a parlare del come iniziare questa disciplina. Sul Web troverete innumerevoli esercizi da fare, ma siete sicure siano corretti? Ricordatevi che stiamo parlando di esercizi per migliorare l’aspetto del nostro volto e sappiate che sul viso abbiamo più di 70 muscoli. Praticare Ginnastica Facciale in modo errato potrebbe voler dire peggiorare, anziché migliorare, il nostro aspetto. No, non ve lo dico solo per spaventarmi, ma credetemi, tanti esercizi che trovate su Internet sono praticati o illustrati in modo errato. 

Ci sono esercizi molto semplici come aprire e chiudere la bocca formando una A o una O, ma anche allenamenti più complessi che richiedono fissaggi specifici da applicare con le mani. Per rinforzare il muscolo orbicolare, a d esempio, è necessario posizionare le dita intorno all’occhio senza sbagliare. Un nostro errore farebbe risaltare ancora di più le rughette d’espressione. 

Diffidate da molti tutorial che trovate online e affidatevi a persone esperte che hanno fatto studi specifici e conseguito attestati. Bastano davvero poche lezioni per imparare le basi ed allenarsi poi da sole direttamente a casa.

Pelle tonica ed elastica con la Ginnastica Facciale
Ginnastica Facciale esercizi 3
Ginnastica Facciale esercizi 2
Ginnastica Facciale esercizi 4
Ginnastica Facciale esercizi 1
Ginnastica Facciale esercizi

GINNASTICA FACCIALE: RISULTATI IN POCO TEMPO

Dopo aver superato i 30 anni mi sono accorta che la pelle del viso era più spenta e che il tono muscolare non era più quello di una volta. Ahimè le rughette hanno fatto la loro comparsa sia intorno agli occhi che hai lati della bocca. Nonostante applicassi creme antirughe già da qualche anno queste sembravano non funzionare più. Ho iniziato a fare ricerche online su come prevenire ed attenuare i segni del tempo, poi un giorno su Instragram ho scoperto l’account di Zita e da lì il mondo della Ginnastica Facciale.

La distanza non ci permetteva di vederci di persona così ho iniziato il mio corso tramite Skype. La flessibilità di orario e la possibilità di fare lezione a distanza mi hanno convinto a sperimentare questa nuova disciplina.

Dopo 6 lezioni ero completamente autonoma. Ho imparato molti esercizi e soprattutto il modo corretto di effettuarli. Come anticipato poco fa, un allenamento errato potrebbe farvi più male che bene. A distanza di mesi cerco di ritagliarmi 10/15 minuti più volte alla settimana per mettere in pratica tutti gli insegnamenti. Gli esercizi che non richiedono fissaggio li posso fare mentre guardo un film, cucino o in macchina nel tragitto casa lavoro. Per gli altri, invece, ho bisogno di uno specchio e la sera dopo essermi lavata il viso mi dedico 5/10 minuti per applicare creme ed effettuare il mio allenamento.

CREME, MASSAGGI E…GINNASTICA FACCIALE

Quasi dimenticavo, la Ginnastica Facciale non sostituisce creme, massaggi e trattamenti. Pensate al vostro corpo. Andate in palestra, ma continuate ad usare creme specifiche a seconda delle necessita e all’occorrenza fate qualche massaggio o trattamento (es. scrub), giusto? Ecco, per il viso è la stessa cosa. Creme e sieri idratano, nutrono, uniformano. I trattamenti come scrub e peeling migliorano l’incarnato sia visivamente che al tatto. La Ginnastica Facciale vi aiuta a contrastare i segni del tempo rafforzando i muscoli. E’ un training attivo, al contrario dei massaggi che sono allenamenti passivi.

In questo articolo non vi parlerò di come potenziare ed esercitare il vostro volto. Ognuna di noi ha bisogno di esercizi mirati e non essendo un’istruttrice non vi dirò cosa fare. Se avete dubbi, domande o curiosità scrivetele nei commenti, vi risponderò con l’aiuto di una professionista.

 

Per tutte coloro fossero interessate a prenotare una lezione potete contattare Zita sia su Instagram che via e-mail all’indirizzo info@visofit.it.

 

Vi aspetto su Instragram per gli aggiornamenti quotidiani!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.