ARMOCROMIA: COS’É E PERCHÉ NON POTRAI PIÙ FARNE A MENO

Armocromia Perché non potrai più farne a meno di Lisa Campolunghi

Quando parliamo di Consulenza d’Immagine e di come valorizzare la nostra bellezza non possiamo non considerare i colori. Quante volte mi sento dire “il rosso non mi sta bene”, “perché il grigio mi invecchia?” o “ci sono maglioni ai quali non posso proprio rinucniare, perché?”. Queste e molte altre domande sono accumunate da un’unica risposta: il potere dei colori è incredibile. Avete mai sentito parlare di Armocromia?

Cos’è l’Armocromia?

L’Armocromia è una scienza che si occupa di studiare i colori personali del singolo individuo. Dalla combinazione di pelle, occhi e capelli possiamo, attraverso un’attenta analisi, trovare la palette cromatica che più ci valorizza. Questo ci consentirà di scegliere in modo consapevole non solo i colori di abiti e di accessori, ma anche di make-up e tinte per capelli. Le nuance ideali ci faranno apparire più giovani e luminose.

Il giusto colore accostato al viso ha la capacità di attenuare le rughe, celare le occhiaie, illuminare lo sguardo e sbiancare il sorriso.

Non vi è mai capitato di provare una camicetta e toglierla subito dopo perché non faceva per voi? Il modello era perfetto, ma il colore tremendo, non perché brutto, ma perché non rispecchiava le vostre caratteristiche. E quante tonalità di fondotinta avete cambiato negli anni? Infinite, vero? Questo accade perché non si ha la minima idea del proprio sottotono, ma anche del sovrattono. Già, la scelta del fondotinta è veramente ardua, ecco a voi qualche consiglio! Purtroppo, o per fortuna, non siamo tutte valorizzate dagli stessi colori. Ognuna di noi è un mondo a parte fatto di un numero di gradazioni potenzialmente infinito.

La scorsa settimana, durante una seduta di Armocromia, una ragazza mi ha detto: “Non ho niente di blu, perché non è proprio il mio colore”. Questa frase la sento dire spesso, ad ogni incontro trovo persone che partono prevenute nei confronti di una determinata colorazione. Mi spiace contraddirvi, ma ci sono nuance calde o fredde, brillanti o tenui, profonde o delicate. Al mondo esistono una varietà infinita di sfumature, occorre solo individuare quella più adatta a noi. Per identificare la nostra palette è necessario eseguire una consulenza, ma come si svolge esattamente una seduta di Armocromia?

Armocromia Cos'è e perché non potrai più farne a meno di Lisa Campolunghi

Come si svolge una seduta di Armocromia?

Prima di iniziare la consulenza parleremo di colori (primari, secondari, complementari, ecc) e degli abbinamenti possibili. Vedremo come accoppiarli e fare in modo che uno non prevarichi sull’altro. Solo dopo aver concluso questa piccola presentazione cominceremo la nostra seduta…pronte?!

Durante la consulenza analizzeremo i colori naturali di pelle, occhi e capelli per determinare queste quattro caratteristiche:

  • Sottotono: caldo o freddo
  • Valore: chiaro, scuro o medio
  • Contrasto: alto, medio, basso
  • Intensità: brillante o soft

Davanti ad uno specchio, possibilmente collocato in fronte ad una finestra, senza indossare accessori e con il viso struccato collocherò dei drappi colorati sotto al volto al fine di determinare la stagione di appartenenza. Con i teli rossi capiremo il sottotono, con quelli verdi l’intensità e con dei drappi fantasia il contrasto.

Ci saranno colori che illumineranno l’incarnato, altri invece accentueranno piccoli difetti come rughe e occhiaie. In poche ore scopriremo se la vostra palette è Estate, Autunno, Primavera o Inverno e del relativo sottogruppo. Mai sentito parlare di stagione armocromatiche? A breve un articolo dedicato  a loro.

Consulente d'Immagine Lisa Campolunghi
Di che stagione sei di Lisa Campolunghi
Consulenza d'Immagine Lisa Campolunghi
Seduta di Armocromia di Lsa Campolunghi

Chi indovina la mia stagione? Forse non ci crederete, ma tutti questi colori, e molti altri, appartengono alla stessa palette.

Ecco perché non potrai più farne a meno…

L’Armocromia cambia la vita e muta anche il modo in cui ci dedichiamo allo shopping, amato da molte, ma odiato da tante. Vi sembrerà strano, ma non tutte adorano fare compere. Ho clienti che mi chiamano quando hanno bisogno d qualcosa da mettere, mi danno un budget e mi dicono “pensaci tu”. Solo l’idea di vagliare l’infinità varietà di modelli, colori, tessuti e abbinamenti mette loro ansia. Conosco persone che comprano senza provare perché detestano fare la coda ai camerini, risultato? Armadio pieno di vestiti mai messi. Lo stesso problema lo riscontro anche nei guardaroba di amanti dello shopping, tanti indumenti ed accessori e armadi che per essere riorganizzati necessitano di ore e ore di duro lavoro.

Questa premessa per dirvi che l’Armocromia può aiutare sia chi ama lo shopping sia chi lo detesta. Come?

I primi, una volta scoperta la loro stagione di appartenenza, impareranno a fare acquisti più mirati, noteranno un risparmio economico (niente più abiti che non verranno messi) e di spazio. Cominceranno probabilmente ad acquistare non solo abiti ed accessori che gli piacciono, ma soprattutto quelli che più li valorizzano. I secondi, invece, grazie all’individuazione della loro palette, potranno fare compere molto più velocemente saltando ad esempio i reparti con colori non valorizzanti. Nel caso in cui conosciate anche la vostra body shape lo shopping diventerà addirittura piacevole.

Basta dubbi e ansie per insicurezze su forme, tessuti e colori, basterà un po’ di pratica per trovare il necessario in poco tempo.

Non siete ancora convinti che questa scienza cambi la vita? Alzi la mano chi tra di voi ha nell’armadio vestiti che non si abbinano tra di loro. Tutti, vero? L’Armocromia può aiutarvi anche in questo. Tutti i colori presenti nella vostra palette possono essere tranquillamente accostati e mixati. Questo vi consentirà di avere un guardaroba funzionale al 100%. Non solo potrete vestirvi a luce spenta, ma con pochi vestiti potrete creare un numero potenzialmente infinito di outfit.

Curiose/i di scoprire la vostra stagione? Fissate ora una seduta di Armocromia!

Vuoi provare a vincere una consulenza? Condividi l’articolo sui tuoi canali social… e non dimenticare di taggarmi! A fine febbraio selezionerò una fortunata vincitrice o un fortunato vincitore. 

Foto di copertina stile.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *