AD OGNI BODY SHAPE LA SUA JUMPSUIT

Ad ogni Body Shape la sua Jumpsuit di Lisa Campolunghi

Vi siete mai chieste quale sia la Jumpsuit perfetta per voi? Io si…e da quando ho scoperto il modello per me più valorizzante non lo lascio più. Se anche voi non vedete l’ora di trovare la tuta più adatta alla vostra body shape siete nel posto giusto. Non sapete quale sia la forma del vostro corpo? Questo post vi sarà d’aiuto: “Che fisico hai? Scopri ora la forma del tuo corpo“. 

Siete pronte? Iniziamo!

le proporzioni della CLESSIDRA

La body shape più proporzionata. Busto e fianchi sono uguali o simili tra loro. Via libera a lunghezze di vario genere, dipende solo dal baricentro, fantasie e colori. Fate attenzione a non celare il punto vita, vostro grande punto di forza. Evitate inoltre di dare troppo volume sopra (spalle eccessivamente pompose) o sotto (pantaloni troppo larghi). Avete un fisico proporzionato, non penalizzatelo.

la jumpsuit per la PERA

Per valorizzare fianchi più abbondanti occorre prediligere tute con pantaloni a zampa o a palazzo e possibilmente a vita alta (spesso noi pere abbiamo baricentro basso). La parte superiore dovrebbe avere maniche con rouches e volant così da proporzionare la figura. Bene tutti gli scolli in grado di amplificare le spalle. Per quanto riguarda i colori potreste giocare con nuance spezzate, scuro sotto chiaro sopra. I colori non sono l’unica strategia per valorizzare questa silhouette, in questo articolo ne potrai trovare molte altre “Fisico a Pera: come valorizzarlo“.

le curve della MELA

L’opposto della pera. Se la prima può sbizzarrire con il sopra, la mela lo può fare con il sotto, quindi… Mettete in mostra le gambe! Si a pantaloni stretti, corti e, se la lunghezza delle gambe lo consente, anche cropped. Si a top semplici e non over. La jumpsuit perfetta per una mela non deve segnare il punto vita, ma crearlo. In questo vi possono aiutare tessuti e linee che diano movimento diagonalmente.

la tuta ideale per ogni RETTANGOLO

Questa silhouette androgina porta perfettamente i pantaloni, soprattutto quelli skinny e i tagli più maschili. La regola generale è creare movimento e accentuare il punto vita, anche con uso di cinture. Il seno piccolo vi consente scolli anche piuttosto eccessivi. Si a maniche morbide che donano femminilità e tagli asimmetrici che creano un bellissimo gioco. Trame e fantasie sono consentite, ma sempre proporzionate alla figura. Per saperne di più vi consiglio di leggere “Fisico a Rettangolo: come valorizzarlo“.

l’OVALE e le sue forme

Evitate forme troppo abbondanti, meglio qualcosa di più aderente, ma non fasciante. Il pantalone non dovrebbe mai essere ne troppo stretto né troppo largo, la via di mezzo vince sempre. Si a cinture per esaltare il punto vita, meglio ancora se la tuta è monocolore. Gli scollo a v e quelli incrociati funzionano molto bene.

È voi, in quale Body Shape rientrate?

Vi aspetto su Instragram, per gli aggiornamenti quotidiani!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *