BORSE IN PAGLIA: LE MIE PREFERITE

Borse di Paglia le mie Preferite di Lisa Campolunghi-min

Quanto amo le borse di paglia, fosse per me le indosserei tutto l’anno. Dimenticatevi di usarla solo al mare, la borsa di paglia è l’accessorio ideale in vacanza e perfetto in città. Personalmente amo quelle classiche e senza tempo. Quelle che non seguono le mode, ma le dettano.

In fatto di borse prediligo la qualità, alla quantità. Un accessorio cheap si nota subito e potrebbe rendere “sciatto” anche l’outfit più ricercato. Viceversa, una borsa di livello (non sempre significa costosa) saprebbe valorizzare abiti low cost. Se volete investire in qualcosa, puntate tutto sugli accessori.

Nata per andare a fare la spesa, la borsa di paglia deve il suo enorme successo alla splendida Jane Birkin che la indossava ovunque sia di giorno che di sera, al mare come in città, in estate ed in inverno. Un’icona di stile che sapeva conquistare tutti con la sua semplicità ed eleganza. 

Borse di Paglia
Jane Birkin Borse di Paglia
Borse di Paglia

Come ci insegna l’attrice francese più amata di sempre, per indossare al meglio la borsa di paglia occorre non badare troppo agli abbinamenti. Deve sembrare un accessorio preso a caso anche se in realtà non lo è. 

Borse di Paglia: le mie preferite

Come anticipato qualità non è sinonimo di costoso. In giro potete trovare artigiani che realizzano borse di paglia stupende. Ricordatevi sempre che non è il brand a fare la differenza, ma lo stile così come le materie prime e la capacità nell’accostarle e dare loro una forma.

Non vi parlerò di brand low cost, quelli già li conoscete. Ogni anno negozi come Zara, Mango, Oysho, H&M propongono nuovi modelli a seconda delle tendenze. Non vi parlerò di brand low cost anche perché è arrivato il momento di cambiare mentalità ed abitudini. E’ arrivato il momento di sostenere botteghe e piccoli negozi. E’ arrivato il momento di valutare e pesare i nostri acquisti e di comprare non perché va di moda, ma perché è bello, ci piace e vogliamo indossarlo per anni. La borsa di paglia, quella vera, è realizzata con materiali poveri e naturali intrecciati a mano. Non è contraddittorio comprarla in una catena che di artigianale e naturale ha ben poco?

E dopo questa lavata di capo 🤣🤣…vediamo qualche brand che probabilmente non conoscete, alcuni dei quali Made in Italy.

Borse di Paglia

Etsy

Non un brand ma un sito sui cui potrete trovare veramente di tutto borse di paglia fatte a mano comprese. Se state cercando un cestino proprio come quello di Jane Birkin i migliori li acquisterete proprio su Etsy. Basta scrivere “Jane Birkin Basket” e ne troverete di diversi modelli, misure e colori. I prezzi variano da € 20 a € 140, sono tutti fatti a mano e l’allure francese è assicurata! Questo quello che più mi ha colpita. Non state cercando un cestino? Con una piccola ricerca troverete infinite forme e colori. 

Molto belli anche i cestini del brand francese Bonjour Coco, anche se per me i prezzi sono decisamente troppo alti considerato il prodotto.

Muun

I materiali sono naturali e le lavorazioni fatte a mano. Le borse di paglia possono anche fare del bene. Questo è il caso di Muun, un brand nato dall’incontro di due mondi: Ghana e Giappone. Il rispetto per gli altri e l’amore per i materiali naturali sono alla base delle loro continue reinterpretazioni di un accessorio che ha fatto la storia della moda. Paglia, cotone, lino, lana e pelle vengono lavorati da mani esperte. Il sito è veramente molto ricco, non solo borse ma anche ceste, vassoi e contenitori, ed i prezzi sono medio – bassi. 

Borse di Paglia

Cult Gaia

Decisamente senza tempo, le borse del celebre brand Cult Gaia vi conquisteranno, io le adoro…c’è solo l’imbarazzo della scelta. Le mie preferite sono:  Cora Shoulder realizzata in legno, juta e cotona, Gaia’s Ark e Mini Coco interamente in bamboo. Non sono stupende? I prezzi di queste tre borse di paglia si aggirano tra i €100 e i €250, ma credetemi…non ve ne pentirete!

Gaia's Ark by Cult Gaia
Cora Shoulder Bag by Cult Gaia
Mini Coco Bag by Cult Gaia

Gatti Milano

Un brand tutto italiano che ha saputo unire artigianalità e stravaganza. I cestini di Gatti milano sono colorati e irriverenti. In Italia li potete trovare da Russo Caprivia a Capri e da Imarika a Milano.

Borse di Paglia Gatti Milano
Borse di Paglia Gatti Milano

Cesta Collective

Le borse di Cesta sono tessute a mano da artigiani in Ruanda utilizzando risorse rinnovabili di provenienza locale. Ogni pezzo viene poi rifinito in America con materiali sostenibili scelti con cura. I prezzi non sono contenuti, ma le borse sono incredibili. Molto belle da indossare sia in spiaggia che in città, sia in inverno che in estate.

Borse di Paglia Cesta

Eugenia Kim

I prezzi si alzano ancora un po’ arrivando a sfiorare €500, ma le borse di paglia di Eugenia Kim sono delle vere opere d’arte. Se volte investire in un accessorio originale, divertente e di qualità con questo brand andate sul sicuro. La mia preferita si chiama Flavia ed ha la forma di un grande cappello di paglia rovesciato…geniale!

Flavia by Eugenia Kim
Luna by Eugenia Kim

Studio Sarta

Un altro brand tutto italiano che realizza splendide borse in pelle e paglia di Vienna. Qualità, cura dei dettagli, artigianalità e contemporaneità sono alla base delle collezioni di questa azienda Palermitana nata nel 2017. Le borse Studio Sarta sono studiate per accompagnarti in ogni momento della giornata. La mia preferita è la Tuco Mini Basket.

Questi sono solo alcuni dei brand che realizzano borse di paglia artigianali, se ne conoscete atri scrivetelo nei commenti e provvederò subito ad aggiornare l’articolo.

Vi aspetto su Instragram, per gli aggiornamenti quotidiani!

Tutte le foto dell’articolo appartengono ai vari brand citati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *